Economia Circolare e Industria 4.0: Il Nuovo Paradigma

Verso la sostenibilità ambientale

La relazione tra Industria 4.0 ed economia circolare emerge in modo sempre più chiaro quando si definiscono nuovi percorsi  che permetteranno di raggiungere gli obiettivi di sostenibilità ambientale.

Economia Circolare 4.0
Economia Circolare 4.0

La nuova Industria 4.0

Attualmente il mondo è di fronte alla quarta rivoluzione industriale o Industria 4.0. Al contrario delle rivoluzioni passate, questa si basa su due fattori primari: automazione e dati.

A differenza dei modelli industriali precedenti, caratterizzati dal produrre rifiuti in modo lineare, l’industria 4.0 cerca di minimizzare o eliminare lo spreco. Ed è proprio questa caratteristica che collega l’industria 4.0 con i principi di un’economia circolare.

Una economia senza sprechi. Economia Circolare
Una economia senza sprechi

Di cosa tratta la Economia Circolare

Per economia circolare si intende un approccio diverso ai metodi di produzione. In altri termini, si tratta di passare da un processo lineare che contempla l’utilizzo di materie prime e la generazione di scarti, a un modello che si rigenera, trasformando in risorsa ciò che comunemente viene considerato un rifiuto. Si tratta di un passaggio che è prima di tutto culturale.


Manifattura sostenibile: Base dell’Economia Circolare

Con lo sviluppo del concetto di Industria 4.0, c’è stato anche un consenso verso la sostenibilità nel campo della produzione.

La produzione sostenibile può essere definita come la creazione di prodotti realizzati usando processi che minimizzano gli impatti ambientali negativi, che risparmiano energia senza sprecare risorse naturali, che sono sicuri per i dipendenti, le comunità e i consumatori e che sono economicamente sani. 

Gli aspetti innovativi costitutivi della produzione sostenibile sono le 6R: ridurre, riutilizzare, riciclare, recuperare, riprogettare e rifabbricare.

Economia Circolare e Industria 4.0
Verso un nuovo paradigma

Come collegare Economia Circolare e Industria 4.0

L’industria 4.0 favorisce il passaggio a una economia sempre più circolare. Grazie alle nuove tecnologie è possibile monitorare l’uso delle risorse e tenere sotto controllo la produzione di rifiuti. Questo migliora le prestazioni operative di una catena di fornitura sostenibile. 

Inoltre, i nuovi modelli di business includono la completa riconfigurazione dei processi produttivi in modo tale da ridurre il loro impatto ambientale, lo sviluppo di nuovi prodotti eco-sostenibili e la ridefinizione del modello di business. 


Il passaggio: da rifiuto a risorsa

Il sistema industriale deve ancora sviluppare la capacità di assimilare e riutilizzare i rifiuti alla fine del ciclo di produzione e consumo. Si tratta insomma di un modello di sviluppo in cui i rifiuti di un settore diventano la materia prima di un’altra.

L’economia circolare è un sistema che si sviluppa utilizzando i modelli di business, le tecnologie e le competenze dell’Industria 4.0. E’ per questo che l’Industria 4.0 e l’economia circolare sono due facce della stessa medaglia. 


La realtà moltosenso
La realtà moltosenso

Scopri cosa facciamo e chiedi maggiori informazioni

moltosenso offre un servizio di consulenza tendente alla ottimizzazione dei processi mediante l’applicazione di soluzioni ICT.

I nostri sistemi wireless consentono il monitoraggio di tutti i tipi di attività e fenomeni fisici, mediante un pratico sistema Plug and Play di sensori e attuatori.

Inoltre offriamo un’elaborazione dettagliata dei dati ai nostri clienti, che colgono un’opportunità unica per l’ottimizzazione dei propri processi.

Ecco perché, grazie a noi di moltosenso, puoi ridurre facilmente i costi di gestione e semplificarti la vita.

Contattaci per saperne di più o per ottenere semplicemente maggiori informazioni.

Un membro del nostro team si premurerà di risponderti nel più breve tempo possibile.